Umbriatico

Operai "in nero", due denunciati

PETILIA POLICASTRO (CROTONE), 27 SET - I carabinieri della Compagnia di Petilia Policastro, nell'ambito di una campagna congiunta con i reparti speciali nel settore agricolo, agroalimentare e forestale, hanno eseguito una serie di controlli alle aziende del luogo. A conclusione dei controlli svolti nell'impianto di vermicompostaggio in località "Camporaso", i militari di Petilia Policastro, quelli forestali, del Nas di Cosenza e del Nucleo ispettorato del lavoro di Cosenza, nonché personale del Reparto operativo del Comando Tutela lavoro di Roma e del Nucleo operativo del Gruppo Tutela Lavoro di Napoli, hanno denunciato il titolare della ditta ed il direttore tecnico responsabile dell'impianto, ritenuti responsabili dell'impiego di due lavoratori extracomunitari "in nero", a cui consegue la sospensione dell'attività imprenditoriale. I due sono statu anche sanzionati per l'installazione abusiva di impianti di videosorveglianza.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie