Umbriatico

Demolite 12 barche abbandonate a Crotone

"Non abbiamo risolto il problema del secolo ma abbiamo dimostrato che operando insieme e facendo ognuno il proprio lavoro si possono raggiungere risultati e sbloccare situazioni ferme da anni. Mettersi insieme moltiplica le energie ed oggi il porto si presenta in modo decoroso". Lo ha detto il procuratore di Crotone Giuseppe Capoccia, in merito alla rimozione di imbarcazioni semi-affondate nel bacino davanti a Spiagge delle forche, abbandonate dopo sbarchi di migranti. L'attività congiunta di Capitaneria di porto, Procura ed Agenzia delle dogane ha permesso in meno di un anno di ripulire il tratto di mare. Il risultato è stato illustrato da Capoccia, insieme al comandante della Capitaneria Giovanni Greco e al vicecomandante Filippo Parisi. Dall'estate 2017 a settembre 2018 sono state demolite 12 imbarcazioni. Tra il 2007 ed il 2017 sono state demolite 72 barche su 90 abbandonate; 7 sono state riconsegnate ai proprietari ai quali erano state rubate, 6 assegnate ad associazioni e 5 a forze dell'ordine.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie